Il Fronte di Liberazione Nazionale Corso riprende le armi

Notitias sur micronazionalismo, independentismo e secessionismo
Rispondi
Emanuele Spikas
Imperator
Imperator
Messaggi: 636
Iscritto il: 02/12/2018, 17:11

Il Fronte di Liberazione Nazionale Corso riprende le armi

Messaggio da Emanuele Spikas » 22/07/2020, 18:12

Il Fronte di Liberazione Nazionale Corso (Fronte di Liberazione Naziunale Corsu - FLNC) che nel dicembre 2014 aveva cessato la lotta armata sembrerebbe aver ripreso le armi. Infatti nella notte tra il 13 e il 14 luglio 2020 alcuni spari sono stati rivolti verso la finestra di una caserma della gendarmeria francese a Bastia.
L'azione è stata rivendicata il 14 luglio (in onore della dichiarazione dell'indipendenza della Corsica del 1755) quando quattro persone armate e in passamontagna hanno fatto la loro comparsa a Casabianca dove era in corso una riunione per decidere del ripristino della Cunsulta Populara Naziunale, un organo corso ombra e parallelo alle istituzioni della Repubblica Francese.
Il gruppo ha annunciato: "Noi, patrioti corsi, abbiamo deciso di unirci per ricostituire il FLNC sulla base del suo manifesto storico del 5 maggio 1976" e hanno letto un proclama per invitare la Repubblica Francese a riconoscere il popolo corso e ha attuare la decolonizzazione dell'isola.
Le loro parole hanno ottenuto gli applausi dei presenti.

Rispondi