Il presidente del Kazakistan (e l'ONU | UN ) nemici dell'autodeterminazione di nazioni e popoli

Notitias sur micronazionalismo, independentismo e secessionismo
Rispondi
Emanuele Spikas
Imperator
Imperator
Messaggi: 1338
Iscritto il: 02/12/2018, 17:11

Il presidente del Kazakistan (e l'ONU | UN ) nemici dell'autodeterminazione di nazioni e popoli

Messaggio da Emanuele Spikas » 03/07/2022, 8:00

Gravissime dichiarazioni del Presidente della Repubblica del Kazakistan, Kassym-Jomart Kemeluly Tokayev, (che nel 2022 fece reprimere dalla Federazione Russa le proteteste del popolo kazako facendo sparare sulla folla) contro l'autodeterminazione di popoli e nazioni:

“Si calcola che se il diritto delle nazioni all’autodeterminazione si realizzasse nella realtà sull’intero globo, emergerebbero sulla Terra oltre 500 o 600 stati, invece dei 193 stati che attualmente fanno parte dell’ONU. Certo che sarebbe il caos”

Ha così inoltre smascherato, senza averne l'intenzione, l'essenza dell'Organizzazione delle Nazione Unite (ONU | UN ) formata in gran parte da stati imposti con forza o brogli a svariati popoli, nazioni ed etnie privati della possibilità di autodeterminarsi. Facendo tra l'altro notare, inconsapevolmente, l'incoerenza e insensatezza dell'organizzazione che ha due principi in contrasto: il diritto dei paesi all’integrità territoriale e il diritto delle nazioni all’autodeterminazione.

Non a caso Tokayev è l'ex segretario generazione dell'Ufficio dell'Organizzazione delle Nazione Unite (ONU | UN ) a Ginevra.

Rispondi