28enne condannato in Corea del Sud per l'uccisione di un cane randagio

Per signalar kruelitate sur le animales e diskuter de animalismo.

Moderatore: Giorgio Konstitution

Rispondi
Giorgio Konstitution
Grande Maestro
Grande Maestro
Messaggi: 107
Iscritto il: 02/07/2017, 15:51

28enne condannato in Corea del Sud per l'uccisione di un cane randagio

Messaggio da Giorgio Konstitution » 26/01/2020, 17:36

Riporta il sito asianews.it che in Corea del Sud un uomo di 28 anni è stato condannato a otto mesi di reclusione per aver ucciso un cane randagio percuotendolo a morte. L'uomo, che ha espresso rammarico per il suo gesto, ha detto che voleva adottare il cane e che l'aveva colpito ripetutamente perché non riusciva a frasi ubbidire.
La sentenza rappresenta il segno di una maggiore attenzione, nel comune sentire della società sudcoreana, verso i cani, anche se il consumo della loro carne rimane diffuso. L'anno scorso la capitale Seoul è stata dichiarata dal sindaco "libera dalla carne di cane", dopo che gli ultimi mattatoi dedicati sono stati chiusi.

Rispondi